more
than time

Innovative soluzioni software e hardware complete per la gestione degli orari e degli accessi

Informativa sulla protezione dei dati di ZEIT AG

1 Nome e indirizzo del responsabile del trattamento dei dati

Gestore del sito (di seguito denominato gestore) e quindi titolare del trattamento / responsabile dei dati (di seguito denominato gestore) ai sensi del regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD) europeo e della legge svizzera sulla protezione dei dati (LPD) è:

ZEIT AG
Glockenstrasse 1
6210 Sursee

Tel: +41 41 926 99 99
E-Mail: info@zeitag.ch
Sito internet: www.zeitag.ch

2 Nome e indirizzo del responsabile della protezione dei dati

Il responsabile della protezione dei dati del gestore è:

Walter Boreatti
PEAX AG
Pilatusstrasse 28
6003 Luzern

Tel: +41 41 541 59 61
E-Mail: walter.boreatti@peax.ch

3 Definizioni

Gestore: Gestore del sito, in questo caso zeit ag
Utente: Utente del sito o dei relativi servizi, in questo caso Voi
Dati personali: Informazioni che consentono di identificare una persona, vale a dire i dati che possono essere ricondotti a una persona, tra cui nome, indirizzo e-mail e numero di telefono. I dati personali includono anche quelli relativi a preferenze, affiliazioni, hobby o siti web che sono stati visitati.

4 Avvertenze generali relative alla tutela dei dati

Il gestore elabora i dati personali dei suoi utenti solamente nella misura in cui ciò serva alla realizzazione di un sito funzionale, con relativi contenuti e servizi. Il trattamento dei dati personali avviene esclusivamente in presenza di una valida base giuridica, costituita dal consenso dell'utente. Fanno eccezione quei casi in cui è oggettivamente impossibile acquisire preventivamente il consenso e il trattamento dei dati è reso necessario da norme di legge.

5 Dati di accesso / file di log del server

5.1 Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Il gestore raccoglie dati relativi a ogni accesso effettuato (cosiddetti file di log del server). I dati di accesso rilevati comprendono:

  • nome del sito web / file consultato(i)
  • data e ora dell'accesso
  • tipo e versione del browser
  • sistema operativo dell'utente
  • referrer URL (la pagina visitata precedentemente)
  • indirizzo IP dell'utente e del provider richiedente

5.2 Basi giuridiche del trattamento

Le basi giuridiche per la temporanea conservazione dei dati e dei file di log sono l'art. 6 cpv. 1 lett. f RGPD e l'art. 13 cpv. 1 e 2 LPD.

5.3 Finalità del trattamento dei dati

Il gestore utilizza i dati di log solamente per il funzionamento, la sicurezza e l'ottimizzazione del sito web e per analisi statistiche. Il gestore si riserva tuttavia il diritto di controllare in seguito i dati di log, in caso sussistano indizi concreti o un fondato sospetto di utilizzo illecito. I dati vengono memorizzati a questo fine.

5.4 Durata della conservazione

I dati vengono cancellati quando non sono più necessari per raggiungere la finalità per la quale erano stati rilevati (a meno che la loro conservazione non sia giustificata da interessi prevalenti o da obblighi giuridici del titolare del trattamento). Di regola, ciò avviene dopo 24h. È possibile che i dati siano memorizzati per un periodo più lungo ai fini dell'ottimizzazione del sito e per analisi statistiche. In questo caso gli indirizzi IP degli utenti vengono cancellati o resi irriconoscibili, in modo da rendere impossibile la loro attribuzione al client originario.

5.5 Possibilità di opposizione e di rimozione

La rilevazione dei dati per l'allestimento del sito e la loro memorizzazione in file di log sono indispensabili per il funzionamento del sito internet. Non sussiste quindi alcuna possibilità di opposizione da parte dell'utente.

La conservazione dei dati per altre finalità avviene in forma anonima, pertanto non vengono più elaborati dati personali e di conseguenza non sussiste alcuna possibilità di opposizione.

6 Utilizzo di cookie

6.1 Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Il sito del gestore utilizza cookie. Si tratta di piccoli file che consentono di memorizzare sul dispositivo di accesso dell'utente (PC, smartphone ecc.) informazioni specifiche relative al dispositivo stesso, al fine di identificarlo in caso di nuovo accesso al sito. Da un lato essi servono a garantire la fruibilità del sito web agli utenti (ad es. memorizzazione dei dati di login), dall'altro a raccogliere dati statistici sull'uso del sito web per analizzarli allo scopo di migliorarlo.

Il sito del gestore utilizza i seguenti cookie:

  • FluentLocale: Utilizzato per registrare la lingua impostata dall'utente e trasmette la lingua di sistema dell'utente. Questo cookie è tecnicamente necessario.
  • Google Analytics: Vedi paragrafo 8. Questo cookie non è tecnicamente necessario.

Quando visita il nostro sito, l'utente viene informato sull'utilizzo di cookie per scopi di analisi e viene richiesto il suo consenso al trattamento dei dati personali utilizzati in questo contesto. Viene altresì fornito un rimando all'informativa sulla protezione dei dati.

L'utilizzo di Google Analytics è trattato a parte alla cifra 9.

6.2 Basi giuridiche per il trattamento dei dati

Le basi giuridiche per il trattamento dei dati personali mediante l'uso di cookie necessari dal punto di vista tecnico sono gli art. 6 cpv. 1 lett. f RGPD e l'art. 13 cpv. 1 e 2 LPD.

Le basi giuridiche per il trattamento dei dati personali mediante l'uso di cookie per scopi analitici, in presenza del relativo consenso da parte dell'utente, sono l'art. 6 cpv. 1 lett. a RGPD e l'art. 13 cpv. 1 in combinato disposto con l'art. 4 cpv. 5 LPD.

6.3 Finalità del trattamento dei dati

I cookie necessari dal punto di vista tecnico sono impiegati per facilitare l'utilizzo dei siti da parte degli utenti. Alcune delle funzioni del sito non possono essere offerte senza l'utilizzo di cookie: è necessario che il browser venga riconosciuto anche dopo aver cambiato pagina.

I dati degli utenti rilevati tramite i cookie necessari dal punto di vista tecnico non vengono utilizzati per creare profili degli utenti.

I cookie di analisi vengono utilizzati allo scopo di migliorare la qualità del sito e dei suoi contenuti. Tramite i cookie di analisi il gestore può vedere come viene utilizzato il sito e di conseguenza ottimizzare costantemente la sua offerta.

6.4 Durata della memorizzazione, possibilità di opposizione e di rimozione

I cookie vengono memorizzati sul dispositivo di accesso dell'utente e da qui trasmessi alla nostra pagina. Di conseguenza, gli utenti hanno la possibilità di influire sull'impiego dei cookie; la maggior parte dei browser dispone infatti di un'opzione che limita o impedisce completamente la memorizzazione dei cookie. Si fa comunque presente che l'assenza di cookie limita l'utilizzo (o la facilità di utilizzo) del sito. La pagina statunitense all'indirizzo https://www.aboutads.info/choices/ e quella europea all'indirizzo https://www.youronlinechoices.com/uk/your-ad-choices/ consentono di gestire i cookie relativi agli annunci online delle imprese.

7 Newsletter

7.1 Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Sul sito del gestore è possibile abbonarsi a una newsletter gratuita, contrassegnando l'apposita casella di controllo nel modulo di contatto o compilando il modulo presente in fondo al sito. Quando si invia il modulo, i dati presenti nella maschera di input vengono trasmessi al gestore. Rientrano tra questi:

  • cognome e nome dell'utente
  • indirizzo e-mail

In fase di registrazione vengono inoltre rilevati i seguenti dati:

  • indirizzo IP dell'utente
  • data della sottoscrizione della newsletter
  • lingua impostata sul sito

Per il trattamento dei dati, durante il processo di registrazione si richiede il consenso dell'utente e si rimanda alla presente informativa sulla protezione dei dati.

7.2 Erfolgsmessung via Campaign Monitor

Il gestore invia la newsletter utilizzando il software per la misurazione della performance Campaign Monitor. Tramite la newsletter il software imposta un cookie e, ai fini della misurazione della performance, rileva i seguenti dati:

  • orario di apertura della newsletter
  • luogo di apertura della newsletter
  • numero di clic per utente per ogni newsletter
  • numero di contenuti condivisi per utente per ogni newsletter

Per inviare la newsletter, il gestore fornisce a Campaign Monitor Pty Limited i seguenti dati:

  • indirizzo e-mail dell'abbonato alla newsletter

Campaign Monitor Pty Limited ha la propria sede a Sydney, Australia ed elabora i dati presso centri informatici in USA, Australia e Germania. Il gestore assicura a mezzo di contratto che Campaign Monitor Pty Limited si attenga alle disposizioni di legge in vigore sul trattamento dei dati.

Anche per il trattamento di questi dati, durante il processo di registrazione viene acquisito il consenso dell'utente e si rimanda alla presente informativa sulla protezione dei dati.

7.3 Base giuridica per il trattamento dei dati

Base giuridica per il trattamento dei dati personali dopo l'iscrizione dell'utente alla newsletter sono, in presenza del relativo consenso da parte dell'utente, l'art. 6 cpv. 1 lett. a RGPD e l'art. 13 cpv. 1 in combinato disposto con l'art. 4 cpv. 5 LPD.

7.4 Finalità del trattamento dei dati

La registrazione dell'indirizzo e-mail dell'utente serve per l'invio della newsletter. La registrazione del nome serve per la personalizzazione della newsletter.

La registrazione degli altri dati riportati alla cifra 8.1 e 8.2 serve da una parte allo scopo di migliorare la newsletter e analizzare quando e come viene letta, dall'altra per prevenire l'uso improprio dei servizi o dell'indirizzo e-mail utilizzato.

7.5 Durata della conservazione

I dati vengono cancellati quando non sono più necessari per raggiungere la finalità per la quale sono stati rilevati, a meno che la loro conservazione non sia giustificata da interessi prevalenti o da obblighi giuridici del titolare del trattamento. Gli indirizzi e-mail e i nomi degli abbonati sono memorizzati per il periodo in cui è attiva la newsletter. Lo stesso vale per gli altri dati personali rilevati nel corso del processo di iscrizione.

I dati rilevati e memorizzati nell'ambito della misurazione della performance vengono cancellati entro 14 mesi dalla data dell'analisi.

7.6 Possibilità di opposizione e di rimozione

L'utente può disdire in qualsiasi momento l'abbonamento alla newsletter. A questo fine, ogni newsletter contiene un link.

Tramite il quale è possibile anche revocare il consenso alla conservazione dei dati personali rilevati durante la procedura di iscrizione e la misurazione della performance.

8 Google Analytics

8.1 Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web offerto da Google Inc. («Google»). Google Analytics utilizza i cosiddetti «cookie», ossia file di testo che vengono salvati sul vostro computer e che consentono di analizzare la vostra modalità di utilizzo del sito.

Google Analytics rileva e memorizza i seguenti dati:

  • indirizzo IP dell'utente e del provider richiedente
  • nome del sito web / file consultato(i)
  • tipo e versione del browser
  • sistema operativo dell'utente
  • referrer URL (la pagina visitata precedentemente)
  • numero di pagine consultate
  • bounce rate
  • durata media di permanenza sul sito

Le informazioni raccolte dai cookie e relative all'utilizzo di questo sito da parte dell'utente vengono generalmente trasmesse a un server di Google negli USA e qui memorizzate. Prima dell'invio a Google, il gestore accorcia l'indirizzo IP dell'utente, rendendolo anonimo. In questo modo, i dati trasmessi non permettono più di risalire all'utente. Solo in casi eccezionali l'intero indirizzo IP viene trasmesso a un server di Google negli USA e successivamente accorciato. Il gestore assicura a mezzo di contratto che Google si attenga alle disposizioni di legge in vigore sul trattamento dei dati. I dati trasmessi dal browser dell'utente nell'ambito di Google Analytics non vengono combinati con altri dati di Google.

Quando visita il nostro sito, l'utente viene informato sull'utilizzo di Google Analytics e viene richiesto il suo consenso al trattamento dei dati personali utilizzati in questo ambito. Viene altresì fornito un rimando all'informativa sulla protezione dei dati.

8.2 Base giuridica per il trattamento dei dati

Base giuridica per il trattamento dei dati dell'utente sono, in presenza del relativo consenso da parte dell'utente stesso, l'art. 6 cpv. 1 lett. a RGPD e l'art. 13 cpv. 1 in combinato disposto con l'art. 4 cpv. 5 LPD.

8.3 Finalità del trattamento dei dati

Su incarico del gestore, Google utilizzerà queste informazioni per analizzare l'impiego del sito da parte dell'utente, per allestire report sulle attività del sito e per fornire al gestore altri servizi connessi all'uso del sito e di internet. Ciò permette al gestore di migliorare costantemente il proprio sito internet e la relativa facilità d'uso.

8.4 Durata della conservazione

I dati vengono cancellati quando non sono più necessari per la finalità per la quale li abbiamo registrati (a meno che la loro conservazione non sia giustificata da interessi prevalenti o da obblighi giuridici del titolare del trattamento). Per il sito, ciò avviene dopo 14 mesi.

8.5 Possibilità di opposizione e di partecipazione

Come gli altri cookie, anche quelli di Google Analytics vengono memorizzati sul dispositivo di accesso dell'utente. Il cliente può quindi impedire la memorizzazione dei cookie tramite opportuna configurazione del suo browser. L'utente può impedire la registrazione e l'invio a Google dei dati creati dai cookie e relativi all'utilizzo del sito (compreso l'indirizzo IP), nonché il trattamento di questi dati da parte di Google, anche scaricando e installando il plugin per browser disponibile a questo link: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout

9 Contatti

9.1 Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Quando si contatta il gestore (ad es. tramite il modulo di contatto, via e-mail o chat), fondamentalmente tutti i dati rilevanti dell'utente vengono memorizzati per evadere la relativa richiesta ed eventuali richieste successive.

Fanno parte di questi dati:

  • cognome e nome dell'utente
  • indirizzo e-mail
  • posizione attuale dell'utente (nella chat di assistenza)

Per il trattamento dei dati, durante la procedura di invio del modulo di contatto viene acquisito il vostro consenso e si rimanda alla presente informativa sulla protezione dei dati.

In alternativa, è possibile contattare il gestore attraverso l'apposito indirizzo e-mail. In questo caso vengono memorizzati i dati personali dell'utente trasmessi via e-mail.

Infine, i contatti sono possibili anche attraverso il tool di chat presente sul sito e gestito con il software Zendesk. Anche i dati acquisiti con le altre modalità di contatto sono amministrati, da parte del gestore, con Zendesk.

La modalità di funzionamento del software Zendesk prevede che il gestore trasmetta determinati dati al fornitore della soluzione software basata su cloud Zendesk Inc. Il gestore assicura a mezzo di contratto che Zendesk Inc. rispetti tutti gli obblighi relativi alla protezione dei dati previsti dalle leggi in vigore.

Nella modalità di contatto tramite modulo o chat l'utente viene preventivamente informato circa il trattamento dei dati e la presente informativa sulla protezione dei dati, e gli viene richiesto il consenso in merito.

9.2 Base giuridica del trattamento dei dati

Basi giuridiche per il trattamento dei dati dell'utente sono, in presenza del relativo consenso da parte dell'utente stesso, l'art. 6 cpv. 1 lett. a RGPD e l'art. 13 cpv. 1 in combinato disposto con l'art. 4 cpv. 5 LPD.

Basi giuridiche per il trattamento dei dati trasmessi con l'invio di e-mail sono l'art. 6 cpv. 1 lett. f RGPD e l'art. 13 cpv. 1 e 2 LPD. Se il contatto via e-mail è finalizzato alla stipulazione di un contratto, costituisce base giuridica per il trattamento anche l'art. 6 cpv. 1 lett. b RGPD e l'art. 13 cpv. 2 lett. a LPD.

9.3 Finalità del trattamento dei dati

Il trattamento dei dati personali inseriti nella maschera di input ci serve esclusivamente per la gestione dei contatti. In caso di contatto via e-mail, sussiste anche il necessario legittimo interesse al trattamento dei dati. La memorizzazione dei dati per un determinato periodo ci permette poi anche di farvi nuovamente riferimento in caso di richieste successive.

Gli altri dati personali elaborati durante la procedura d'invio servono a impedire l'abuso del modulo di contatto e a garantire la sicurezza dei nostri sistemi di tecnica dell'informazione.

9.4 Durata della conservazione

I dati vengono cancellati quando non sono più necessari per raggiungere la finalità per la quale erano stati rilevati (a meno che la loro conservazione non sia giustificata da interessi prevalenti o da obblighi giuridici del titolare del trattamento). Ciò si verifica quando è terminato lo scambio di informazioni con l'utente. Lo scambio si considera terminato quando dalle circostanze è lecito dedurre che la questione in oggetto sia stata risolta in modo definitivo.

9.5 Possibilità di opposizione e di rimozione

L'utente può revocare in qualsiasi momento il proprio consenso al trattamento dei dati personali. Se l'utente ci contatta via e-mail o modulo di contatto, può opporsi in qualsiasi momento alla conservazione dei suoi dati personali comunicandocelo tramite mail. In questo caso non è possibile proseguire lo scambio con l'utente. Anche nel corso di una chat l'utente ha sempre la possibilità di revocare il suo consenso.

In questo caso, tutti i dati personali che erano stati registrati nell'ambito del contatto vengono cancellati.

10 Diritti dell'utente

Se l'utente del sito si trova in uno Stato dell'UE o in un Paese SEE, in base all'RGPD gli spettano i seguenti diritti:

10.1 Diritto di accesso (art. 15 RGPD)

L'utente ha sempre il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano. In questo caso, ha il diritto di richiedere gratuitamente al titolare del trattamento informazioni sui suoi dati personali memorizzati, unitamente a una copia di questi. Sussiste inoltre il diritto alle seguenti informazioni:

1. le finalità del trattamento;
2. le categorie di dati personali soggetti al trattamento;
3. i destinatari o le categorie di destinatari cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
4. quando possibile, il periodo di conservazione previsto per i dati personali oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
5. l'esistenza del diritto di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
6. il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;
7. qualora i dati non siano raccolti presso l'utente, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
8. l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all'art. 22 cpv. 1 e 4 RGPD e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'utente.

Qualora i dati personali siano trasferiti a un paese terzo o a un'organizzazione internazionale, l'utente ha il diritto di essere informato dell'esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell'art. 46 RGPD relative al trasferimento.

10.2 Diritto di rettifica (art. 16 RGPD)

L'utente ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica e/o l'integrazione dei dati personali inesatti o incompleti che lo riguardano. Il gestore effettua la rettifica immediatamente.

10.3 Diritto di limitazione del trattamento (art. 18 RGPD)

L'utente ha il diritto di ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano quando sono presenti le seguenti condizioni:

  • l'utente contesta l'esattezza dei dati personali che lo riguardano per un periodo che consente al titolare del trattamento di verificare l'esattezza di tali dati;
  • il trattamento è illecito e l'utente si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;
  • benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'utente per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  • l'utente si è opposto al trattamento ai sensi dell'art. 21, cpv. 1 RGPD e si è ancora in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'utente.

Se il trattamento dei dati personali in oggetto è stato limitato, tali dati personali possono essere trattati, salvo che per la loro conservazione, soltanto con il consenso dell'utente o per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Se è stata applicata la limitazione del trattamento in base alle condizioni sopra riportate, l'utente viene informato dal titolare del trattamento prima che detta limitazione sia revocata.

10.4 Diritto alla cancellazione (art. 17 RGPD)

10.4.1 Obbligo di cancellazione

L'utente ha il diritto di richiedere al titolare del trattamento la cancellazione dei dati se:

  • questi non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  • l'utente revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all'art. 6, cpv. 1, lett. a RGPD e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
  • l'utente si oppone al trattamento ai sensi dell'art. 21 cpv. 1 RGPD e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento;
  • i dati personali sono stati trattati illecitamente;
  • i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento.

10.4.2 Eccezioni

Il diritto alla cancellazione non si applica se il trattamento è necessario:

  • per l'esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
  • per l'adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l'esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
  • per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

10.5 Diritto di ricevere informazioni (art. 19 RGPD)

Se l'utente ha diritto a rettifica, cancellazione o limitazione del trattamento da parte del titolare del trattamento, questi è obbligato a comunicare a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali dell'utente la suddetta rettifica o cancellazione dei dati o limitazione del trattamento, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.

Nei confronti del titolare del trattamento l'utente ha il diritto di ricevere informazioni sui suddetti destinatari.

10.6 Diritto alla portabilità dei dati (art. 20 RGPD)

L'utente ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano e che ha fornito a un titolare del trattamento; l'utente ha altresì il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti, qualora:

  • il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell'art. 6 cpv. 1 lett. 1 RGPD oppure art. 9, cpv. 2, lett. a, o su un contratto ai sensi dell'art. 6, cpv. 1, lett. b RGPD e
  • il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.

Nell'esercizio di questo diritto l'utente ha anche il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all'altro, se tecnicamente fattibile. Quanto sopra non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Il diritto alla portabilità dei dati non si applica al trattamento di dati personali necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.

10.7 Diritto di opposizione (art. 21 RGPD)

L'utente ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell'art. 6, cpv. 1, lett. e o f RGPD, compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali dell'utente salvo che egli dimostri l'esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell'utente oppure per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Qualora i dati personali relativi all'utente siano trattati per finalità di marketing diretto, l'utente ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.

Qualora l'utente si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali non saranno più oggetto di trattamento per tali finalità.

10.8 Diritto di revoca della dichiarazione di consenso in merito alla protezione dei dati (art. 7 cpv. 3 RGPD)

L'utente ha il diritto di revocare in qualsiasi momento la propria dichiarazione di consenso relativa alla protezione dei dati. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

10.9 Diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo (art. 77 RGPD)

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'utente che ritenga che il trattamento dei suoi dati personali violi l'RGPD ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente.

L'autorità di controllo cui è stato proposto il reclamo informa il reclamante dello stato o dell'esito del reclamo, compresa la possibilità di un ricorso giurisdizionale ai sensi dell'art. 78 RGPD.